Giu 232010
 

Proseguiamo l’esposizione delle varie tecniche sessuali; oggi analizziamo la “pompoir”, ovvero la più ricercata tecnica erotica femminile.

“La donna deve … chiudere e stringere la yoni (vagina) finché non rinserri il lingam (pene) come se fosse un dito, pompinare mature allargandosi e stringendosi a suo piacere e terminando come la mano della pastorella che munge una mucca.

Si può imparare solo con una lunga pratica, in particolare concentrando la volontà sulla parte del corpo in questione, proprio come si fa quando ci si concentra per sentire un suono quasi impercettibile … Allora, il marito la porrà al di sopra di ogni altra donna e non la cambierà nemmeno con la più bella regina dei Tre Mondi … In alcune razze i muscoli costrittori della vagina sono eccezionalmente sviluppati.

In Abissinia, per esempio, una donna è in grado di stringerli con tale forza da far male a un uomo e, quando è a cavalcioni su di lui, può provocargli l’orgasmo senza muovere assolutamente nessun’altra parte del corpo.

Un’artista di questo genere viene detta dagli arabi Kabbazah, letteralmente ‘colei che afferra’ e non c’è da sorprendersi che i mercanti di schiavi paghino grosse somme per avere donne dotate di  questa capacità.” Così scriveva Richard Burton.

È bene tener presente che, comunque, la razza non c’entra, mentre c’entra assai l’esercizio, molto esercizio.

Da “La gioia del sesso” di Alex Comford

Segnalibro e Share
 Posted by at 12:07
Giu 182010
 

Purtroppo la strettezza del diametro delle tube di Falloppio le rende assai soggette ad otturarsi. L’ostruzione in genere è provocata da una patologia che aggredisce con facilità tali organi: l’infezione.

Attualmente sono veramente molte le donne diciottenni in calore che si trovano nell’impossibilità di avere bambini a causa dell’occlusione delle tube.

L’infezione, che può insorgere a seguito di rapporti sessuali, spesso non dà sintomi immediati, per quanto in alcuni casi possano aversi forti dolori al basso ventre e febbre.

Questo disturbo viene chiamato “salpingite” e, se diagnosticato in tempo e curato con l’antibiotico adatto, può essere rapidamente eliminato.

Se un’infezione della tuba porta all’ostruzione, allora la prospettiva di una gravidanza futura si indebolisce.

Comunque questi ultimi anni hanno visto lo sviluppo di due tecniche per ovviare a tale problema: la “microchirurgia” per “ripulire” la tuba occlusa, e la tecnica del test-tube baby, “bambino in provetta”, che consiste nell’effettuare un by-pass allo scopo di superare il punto ostruito.

Da “Il libro completo dell’amore” di D. Delvin

Segnalibro e Share
 Posted by at 11:38
Giu 102010
 

Uno dei motivi principali per cui le coppie smettono di fare sesso è che l’uomo non prende più l’iniziativa, oppure che è troppo spesso la donna a prenderla.

Quando è sempre la donna a provarci non solo è una cosa frustrante: dopo un po’ l’uomo smette di desiderarla.

Le donne in genere non capiscono che inseguendo l’uomo più di quanto lui insegua loro alla lunga lo renderanno passivo. video porno amatoriale Un minimo di slancio sessuale va benissimo: serve a fargli capire quando è il momento di partire all’attacco. Ma quando è la donna a fare tutto, l’uomo finisce per perdere interesse al sesso senza neppure sapere perché.

Se la donna si accolla tutta la responsabilità di prendere l’iniziativa, lentamente ma inesorabilmente l’uomo perde ogni motivazione. Ogni volta che la donna sfodera il lato maschile e cacciatore, l’uomo si rifugia troppo nel lato femminile e ricettivo: uno squilibrio che lentamente consuma la passione amorosa.

Spesso l’uomo non sa nemmeno che fine abbia fatto la passione che nutriva per la partner; arriva a credere che lei non gli piaccia più.

Prendendo invece l’iniziativa in maniera indiretta la donna fa sì che il partner ritrovi quella parte maschile di sé che la desidera e riprenda a cercarla.

La maggioranza degli uomini non immagina neppure che una donna sessualmente troppo vivace può arrivare a inibire il desiderio.

Nonostante che ad alcuni la donna sicura di sé piaccia molto, passato un po’ di tempo non capiscono perché non li attrae più o trovano più interessanti altre donne.

All’inizio la donna sessualmente aggressiva e sicura di sé può far colpo sull’uomo: non rischia rifiuti e questo gli dà sollievo. Ma col tempo la passione è destinata a diminuire.

Le donne si lamentano spesso di essere sempre costrette a prendere l’iniziativa. II mio consiglio è di impegnarsi piuttosto a far capire all’uomo che non rischia nulla prendendo l’iniziativa.

Non c’è niente di male se la donna prende l’iniziativa ogni tanto. Diventa però un problema se lo fa il più delle volte: l’uomo infatti ci prova sempre meno e perde l’interesse.

Da “Marte e Venere in camera da letto” di J. Gray

Segnalibro e Share
 Posted by at 10:46
Giu 052010
 

Sono fra gli organi più importanti del corpo di una donna perché, fino a pochissimo tempo fa, era assolutamente impossibile concepire un bambino se la madre mega pompino amatoriale non aveva almeno una tuba di Falloppio in grado di funzionare. Purtroppo spesso esse sono tutt’altro che sane.

Ma cosa sono queste tube di Falloppio?

Come si può notare dalla figura E, si tratta di piccoli segmenti tubiformi che uniscono le ovaie all’utero. (La denominazione “di Falloppio” deriva da Fallopius, medico anatomista italiano del XVI secolo).

Vi è una tuba sinistra e una destra, come si può vedere dalla figura E. Ognuna di esse è lunga circa 10 cm.

L’estremità esterna forma una specie di imbuto che è rivolto verso l’ovaio; quando da quest’ultimo viene rilasciato un uovo, esso entra nell’imbuto, si incammina lungo la tuba e quindi giunge nell’utero. In genere la fecondazione avviene nella tuba.

Da “Il libro completo dell’amore” di D. Delvin

Segnalibro e Share
 Posted by at 12:03