Giu 142009
 

Jake e Annie sono sposati da sette anni. Dopo i primi tre sono cominciati i problemi coniugali e i due hanno iniziato una terapia di coppia.

Mentre all’inizio erano sessualmente e intensamente attratti l’uno all’altra, la passione non c’era più. troie Durante una seduta Annie ha detto a Jake: «mi piacerebbe tornare a fare di più sesso con te. È per via di qualcosa che ti ho fatto? Ce l’hai con me? »

Lui è sembrato sorpreso. «A me sembra che sia sempre io a volere fare sesso e sia tu invece a non avere voglia. Molte volte ho voglia di farlo ma non dico niente perché so che non sei in vena. »
Lei ha risposto: «Come fai a sapere se sono in vena se non me lo chiedi? »
«Lo so e basta. Sono stato respinto troppe volte per non saperlo. »
«Sei davvero ingiusto con me. Se a volte non sono in vena, potresti provare a dirmi che hai voglia: magari scopro che ce l’ho anch’io. Anche se non mi viene proprio immediatamente, saperlo mi aiuta ad andare in quella direzione. A me fa davvero piacere se prendi l’iniziativa. »

Dopo che Jake e Annie hanno imparato che è possibile fare sesso veloce, delle sveltine senza avere rimorsi, la passione è tornata ad accendersi.

Liberamente tratto da “Marte e Venere” di John Gray

Segnalibro e Share
 Posted by at 12:46

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)