Lug 282008
 

La donna vuole essere stuzzicata, ovvero spinta gradualmente verso il punto in cui anelerà essere toccata. 

La conversazione preferita dalle donne è quella che non le porta subito al dunque. Spesso, per rilassarsi o entrare in maggiore intimità, amano tergiversare un po’ sull’argomento scoprendo gradualmente  quello che vogliono dire. Questa è una metafora perfettamente calzante per descrivere come alla donna piace fare sesso: anziché arrivare subito al dunque, preferisce che l’uomo tergiversi per un po’. 

donne nude sexi

Quando l’eccitazione ed il desiderio non hanno ancora raggiunto livelli molto intensi, le piace essere toccata in modo indiretto. Ad esempio, prima di toccarla sul seno con le dita o palmi delle mani è meglio tergiversare un po’, avvicinandosi progressivamente e cambiando direzione per ricominciare daccapo. Anziché essere stimolata direttamente nei punti più sensibili come invece piacerebbe a un uomo, la donna vuole essere stuzzicata. Vuole essere spinta gradualmente verso il momento in cui anelerà a essere toccata. Prima di togliersi il reggiseno, per esempio, è meglio scorrere il dito lungo la cucitura interna, giocare con la spallina abbassandola lentamente per scoprire la mammella e quindi rimetterla a posto. 

Per stuzzicare video sesso sfrenato la donna l’uomo deve puntare verso il punto erogeno e prima di raggiungerlo fare marcia indietro per riprendere dal principio. La ripetizione di questa sequenza genera nella donna un desiderio sempre crescente, e l’intensificazione del desiderio a sua volta procura un forte piacere a entrambi. Rendendosi conto di cosa realmente eccita la donna, l’uomo capirà che trattenendo l’irruenza può acquisire un grosso potere; quello di far impazzire la donna di piacere.

Liberamente tratto da “Marte e Venere in camera da letto” di John Gray

 

Segnalibro e Share
 Posted by at 13:00

  3 Responses to “Come far impazzire di piacere una donna”

  1. a me piace molto quando mio marito mi palpeggia sia di dietro e sopratutto di davanti. mi eccita da morire e anche ficcare

  2. posso dare una mano a tuo marito daniela

  3. Sante parole! è proprio vero, almeno la mia compagna adora questo tipo di cose, vi consiglio di provare perché non ve ne pentirete!

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)