Gen 272011
 

L’abbiamo già detto ma pensiamo che sia utile ripeterlo: il sesso è il gioco più importante per gli adulti.

Se non riuscite a rilassarvi in questo modo non ci riuscirete mai. Non abbiate paura degli psicodrammi. Funzionano molto meglio a letto che durante la terapia di gruppo: trombate giocate al sultano e alla concubina favorita, al ladro che entra di soppiatto nella stanza della casta fanciulla, al cane alle prese con una salsiccia, a tutto quello che vi viene in mente, senza paura. Toglietevi la corazza, insieme ai vestiti. Tutti i giochi erotici sono terapeutici!

C’è chi si eccita molto nel compiere l’atto sessuale facendo uso del più antico accessorio teatrale, la maschera, che nasconde e trasforma in un’altra persona.

La maggior parte delle persone può fare la stessa cosa senza bisogno di maschere; quando questo succede la completa nudità mentale che si viene a stabilire fra i partner è molto più piacevole di quella fisica (è così totale che molto spesso se ne ha una paura salutare, da principio).

Eliminare i timori è probabilmente la più importante lezione del sesso. Non ricorrete all’alcool, che è controproducente. La vera liberazione sessuale, se si riesce a raggiungerla, è il massimo: l’alcool, l’erba e simili non sono che pallidi surrogati.

E così lasciatelo giocare agli antichi romani, al cane, alla donna, o al gangster; e voi, signori, lasciatela giocare alla vergine, alla schiava, alla sultana, alla Lolita, o fate finta di stuprarla; comunque praticate senza alcuna remora tutti i giochi erotici che eccitano entrambi.

Quando avevate tre anni non ve ne vergognavate: cercate quindi di tornare come allora, in un contesto adulto. Le regole sono solo quelle dei giochi dei bambini: se il gioco diventa crudele o spiacevole o vi rende infelice smettete subito.

Se resta sfrenato ed eccitante, si arriva a un culmine di piacere che è impossibile sperimentare da bambini; è questo il privilegio del gioco da adulti.

Nel gioco erotico dimenticare ogni sgomento: probabilmente è la lezione più importante del sesso.

Liberamente tratto da “La gioia del sesso” di A. Comford

Segnalibro e Share
 Posted by at 12:24

  One Response to “Giochi erotici”

  1. I giochi erotici per gli adulti sono importanti almeno quanto i giochi non erotici lo sono per i ragazzi.

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)