Gen 252009
 

Per creare un’atmosfera romantica al ristorante, la donna non deve far altro che godere la serata apprezzando le pietanze e il locale. Portandola fuori, ragazze latine a livello inconscio l’uomo si attribuisce il merito di quella cena. Se nota che è soddisfatta, pensa orgoglioso: «È tutta farina del mio sacco».

Quando la porta fuori, anche la donna ha un’occasione d’oro per farlo sentire speciale; lo fa sentire in maggiore intimità apprezzando ciò che lui le dà. Anche al cinema, se lei apprezza il film, una parte di lui se ne attribuisce il merito e pensa: «È tutta opera mia: la sceneggiatura, la regia, il ruolo di protagonista…» Naturalmente sa bene che il film è di un altro, ma a livello inconscio è proprio come se fosse una sua creazione.

Per evitare che l’atmosfera romantica sfumi, è opportuno che lei risparmi i commenti negativi se il film non le è piaciuto. L’uomo raggiunge il massimo del romanticismo quando ha l’impressione di essere riuscito a far felice la sua donna.

Liberamente tratto da “Marte e Venere in camera da letto” di John Gray

Segnalibro e Share
 Posted by at 13:50

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)