Ott 102008
 

Ve ne renderete conto immediatamente anche voi: una buona torre ha bisogno di muri solidi. Potrete consolidare la vostra autostima solo se la vostra torre ha fondamenta profonde e muri robusti: in questo modo potrà stare in piedi da sola. Le persone insicure, che si appoggiano eccessivamente alla casa dei genitori, alle autorità esterne oppure a partner, vacilleranno non appena uno di questi sostegni verrà meno.

Le pietre dei muri esterni sesso xxx bagnato della torre formano gli aspetti più egocentrici della vostra personalità [compreso sesso e sessualità]. Sono composti dalle vostre idee, concezioni, valori, desideri e bisogni. In una parola, possiamo definirli il vostro «ego». L’ego non è una cosa negativa: vi offre sostegno e appiglio e funge da guardia del corpo. Con il suo aiuto potete definirvi e delimitarvi. Siccome è lui a indicarvi che cosa vi piace o non vi piace, si intromette anche nella scelta del partner.

Avete le idee chiare sull’aspetto che deve avere il vostro uomo o la vostra donna ideale (capelli lunghi, occhi azzurri, una certa inclinazione delle sopracciglia)? Allora potete stare certi che questi sono desideri del vostro ego. Il vostro ego vorrebbe modellare, decidere e assumere il controllo. Somiglia un po’ a un bambino petulante che vi dice in continuazione dove andare. Stupidamente, ha la tendenza a intestardirsi quanto più voi cercate di forzarlo, proprio come un bambino che vuol fare sempre a modo suo.

Se lasciate sempre che sia l’ego e guidarvi, diventerete egocentrici, ostinati, testardi e antipatici. La vostra torre perderà vita, flessibilità, ospitalità e solidarietà. I suoi muri formeranno una barriera difensiva invalicabile. Un ego che può dire sempre la sua non vi isola soltanto dal mondo esterno; alla lunga trasformerà la vostra torre in una prigione che vi siete scelti voi stessi e che vi separa dagli altri. Instaurare un rapporto di coppia diventa così impossibile.

Liberamente tratto da “Semplifica l’amore: perché i rapporti di coppia non devono necessariamente essere complicati” di Marion e Werner Tiki Küstenmacher

Segnalibro e Share
 Posted by at 13:00

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)