Apr 192011
 

Il taglio di questa parte anatomica è forse il più antico rituale sessuale della razza umana. Viene praticato ancora oggi, perché si pensa che i casi di cancro al pene o alla cervice siano più rari fra le persone circoncise (probabilmente lavarsi serve altrettanto bene allo scopo), oppure che ritardi l’orgasmo (non ci sono prove che questo sia vero).

Noi siamo contrari a questa pratica, anche se per alcuni ormai è troppo tardi per ascoltare i nostri consigli. sesso amatoriale succhia pene “Tagliare la parte superiore della pelle che copre l’organo genitale,” ha detto il Dott. Bulwer, “va contro le leggi della natura: si tratta di uno scherzo ignobile, insopportabile, nei suoi confronti”.

Il fatto è che se avete ancora il prepuzio, avete ancora la possibilità di scegliere. Probabilmente non cambia molto le cose, né nella masturbazione né nel coito, ma una certa differenza c’è, e crediamo che nessuno scelga volontariamente di perdere una parte anatomica sensibile.

Di solito nell’un caso come nell’altro si tira comunque indietro il prepuzio, ma se non ce l’avete per niente vi sarà impossibile sperimentare tutta una gamma di sensazioni, di sfumature dovute proprio al fatto che il glande è coperto.

Le donne che hanno potuto sperimentare la differenza non sono concordi se sia più eccitante un caso o l’altro. Alcune pensano che il glande circonciso sia “più carino” e arrivano a raffreddarsi  davanti a un prepuzio intatto (lo ritengono “femmineo”: può trattarsi di un’intuizione del simbolismo primitivo su cui si basa questa pratica che risale all’Età della Pietra), mentre altre trovano eccitante la sensazione di scoperta che accompagna la ritrazione del prepuzio .

Se non siete circoncisi e lei preferisce altrimenti, tirate indietro la pelle; se vi capita il contrario, non c’è niente da fare. In definitiva probabilmente la funzione di questo organo è di diffondere odori sessuali e non ha niente a che vedere con la sensibilità.

Tenere indietro la pelle con mano ferma (la mano di lei, naturalmente) durante il coito contribuisce ad affrettare l’orgasmo (sia per gli uomini circoncisi che per quelli non circoncisi) e procura una sensazione molto particolare.

La funzione principale dei numerosi e svariati anelli da infilare sul membro è quella di trattenere la pelle del prepuzio e/o del pene e di farlo diventare più rigido: ecco perché certi uomini li usano per aumentare l’intensità delle sensazioni.

Se pensate di avere un glande troppo sensibile, cercate di tenerlo sempre esposto. È possibile riuscirci, dopo un po’.

In conclusione, l’uomo circonciso non è in una situazione di svantaggio (né di vantaggio), ma secondo noi è meglio avere, e lasciare che anche i nostri figli abbiano, la possibilità di scegliere.

Liberamente tratto da “La gioia del sesso” di A. Comford

Altre risorse: annunci gay.

Segnalibro e Share
 Posted by at 12:55

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)