Set 222008
 

Alcuni per Tantra intendono semplicemente una disinvoltura sessuale dai risvolti religiosi. Per altri si tratta di misteriosi rituali sessuali, ovvero l’esatto contrario del sesso disinvolto: le regole dei rituali impongono infatti restrizioni in qualsiasi contesto culturale, che sia induista, buddhista o quant’altro.

Nel suo celebre libro Tantra: un invito a vivere l’affettività, l’amore e l’erotismo in modo libero e completo, Ashley Thirleby dice del Tanta: “Questa via rituale al piacere sessuale e all’estasi fornisce un flusso sempre crescente di energia, che aiuta a soddisfare ogni desiderio della vita”, e ancora: “Il Tanta non è ‘meditativo’. Il Tanta respinge energicamente le consuete forme della ‘meditazione’, considerate ‘processi repressivi e passivi'”.

sesso tantrico: donne sexi nude

Quando si promette l’appagamento di ogni desiderio, si finisce per mentire anche su altro: “Il Tantra non conosce frustrazione sessuale né inibizioni”.

Anche nel Tantra dunque molti proiettano il sogno intramontabile del paradiso sessuale in terra, che non conosce dolore né frustrazione. Nel caso del Tantra, ciò si traduce nella fantasia di una sequenza di orgasmi, inframmezzata solo dagli esercizi dello zelante tantrika sesso tantrico estremo che diligentemente recita il suo mantra. Una sincera rappresentazione del Tantra però non può ignorare gli alti e bassi dei nostri sentimenti, i successi e gli insuccessi, l’amore e la sua mancanza. Può accadere che la nostra vita amorosa migliori e che noi conosciamo piaceri finora mai neanche sognati. Ma non possiamo cancellare il dolore di un individuo che si sente separato dalla natura e dagli altri. Per cancellare tale dolore infatti a nulla valgono neppure la più artistica delle ginnastiche sessuali, la visualizzazione e le parole sacre.

Liberamente tratto da “Tantra : il gioco dell’amore” di Wolf Sugata Schneider

Segnalibro e Share
 Posted by at 12:19

  3 Responses to “Che cos’è il Tantra?”

  1. salve io riesco a fare sesso per 8 ore filate senza avere nessun orgasmo,anzi riesco a non avere orgasmo anche durante la masturbazione ho fatto una cura per avere un orgasmo piu velocemente ma senza nessun esito ce qualcuno che come fare

  2. Ciao Gianluca, il tuo è un caso di eiaculazione tardiva

    Non sono un medico e quindi mi astengo da darti consigli che potrebbero aggravare la situazione, però mi impegno a chiedere a specialisti del settore (anche del sesso tantrico) e, se trovo qualche cosa di interessante, lo posto qui.

  3. bella spiegazione!

    tanti saluti

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)