Mar 152010
 

Una delle cose più preoccupanti in questa fase della nostra esistenza (la maturità sessuale) è che tantissime persone (la maggior parte, secondo i risultati delle inchieste), hanno la loro prima esperienza sessuale senza prendere assolutamente nessuna precauzione contro il rischio di una gravidanza.

Non deve meravigliare perciò che molte “prime volte” siano alquanto deludenti, soprattutto per la donna.

Magari questa è cresciuta nell’illusione che il suo primo rapporto sessuale sarebbe stata un’esperienza meravigliosa e straordinaria, con le stelle che brillavano in cielo, le trombe che squillavano e la terra che tremava, insomma con tutte le cose che succedono nei romanzi più emozionanti!

Nella realtà è probabile che la sua prima volta assomigli a un antiorgasmo soprattutto se il suo partner è inesperto, orgasmo e tette grosse incauto o privo di tatto, e può accadere che ella passi la settimana o le settimane successive a sperare con tutte le sue forze di non essere rimasta incinta.

Un fatto importante da chiarire è che, al contrario di quanto si aspettano molte donne, è assai improbabile che esse siano in grado di provare l’orgasmo già al primo rapporto sessuale.

Infatti, se osservate la figura E, che si basa sulle coraggiose inchieste del dott. Alfred Kinsey (quello del famoso «Rapporto Kinsey»), scoprirete che la capacità di raggiungere l’orgasmo è sorprendentemente bassa nelle donne che, per la loro età, hanno appena raggiunto la maturità sessuale, mentre sale man mano che l’età aumenta.

Liberamente tratto da “Il libro completo dell’amore” di D. Delvin

Segnalibro e Share
 Posted by at 08:50

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)