Nov 282009
 

Una leggenda molto popolare in India racconta che un giorno il dio Shiva incontrò casualmente un gruppo di sapienti che non riconobbero la sua grandezza. Allora di trasformò in un asceta nudo e sudicio e sedusse  le loro mogli.

Furiosi, i saggi lo catturarono e lo castrarono, donne nude shiva ma nel momento in cui il suo membro toccò terra la luce sparì dall’universo.

A quel punto i sapienti capirono di essersi ingannati e implorarono il dio di restituire la luce al mondo. Shiva acconsentì a condizione però che da quel momento in poi lo adorassero sotto forma di lingam (letteralmente “segno”): un fallo che rimane sempre in erezione perché è sempre gonfio di potenza. Il culto del lingam è ancora oggi uno dei più diffusi nella corrente Shivaita.

Nei santuari dei templi dedicati a Shiva il lingam è classicamente scolpito all’interno di un altare cubico sormontato da un emblema femminile, la yoni (“vagina”), che serve da recipiente e da scolo per l’acqua.

L’altare simboleggia il mondo nato dall’unione dei due principi opposti incarnati da Shiva e Parvati: il lingam, fonte della vita e dell’intelletto, e la yoni, simbolo dell’energia cosmica.

Ma poiché nell’iconografia tradizionale il fallo non penetra la yoni per fecondare, bensì  si erge dalla base di essa verso lo zenit, il lingam simboleggia la potenza sessuale completamente asservita  all’intelletto, controllata nella sua pulsione primigenia e divenuta strumento per l’accrescimento delle facoltà mentali e spirituali.

Ciò rimanda a un ‘ambivalenza intrinseca a molti aspetti dell’Induismo: Shiva, appassionato seduttore, è nel contempo Yogisvara, il perfetto asceta.

Segnalibro e Share
 Posted by at 16:17

  3 Responses to “Lingam e Yoni, gli attributi divini”

  1. Lo shivalingam sembra che abbia delle potenzialità benefiche sul possessore, leggete qui che ne dicono misticoemagico.com alla voce pietre ne hanno tanti, io per curiosità ne ho acquistato uno, bello grande… e che vi devo dire : ) sarà la forza della sugestione ma… pare che funzioni, e non mi riferisco solo all’aspetto sessuale, mi sento meglio più energia, che dite? E’ possibile che una pietra abbia davvero delle influenze su una persona? Qualcuno se ne intende? C’è chi dice di sì, a me sembrano solo oggetti e non riesco a capire come potrebbero influenzarci, però vi ripeto, quella pietra mi sembra avere un effetto su di me da quando la tengo in camera, sarà una coincidenza? Suggestione?

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)