Ott 152008
 

La maggior parte degli uomini, non essendo mai stata in clausura, non osa chiedere ad una donna particolari su quello che le piace fare a letto.

Non solo l’uomo è convinto in partenza di dover essere un esperto in materia: anche la donna vuole che sappia il fatto suo e si aspetta che sappia intuitivamente cosa fare. l'uomo esperto di sesso Talvolta si trattiene persino dal dirgli cosa le piace perché vuole che il sesso sia non una formula brevettata, ma una scoperta fatta insieme.

Intimamente, forse, la donna è convinta che se lui è l’uomo giusto o l’ama veramente, allora saprà certamente cosa fare. Questi pensieri servono a farsi illusioni romantiche, ma non portano certo all’appagamento sessuale. Per di più, la donna in genere è restia a far conoscere i propri desideri per timore di essere in qualche modo giudicata, oppure che il partner rifiuti di fare ciò che gli chiede. Se fosse costretta a dirgli cosa fare, il sesso finirebbe per perdere il suo alone romantico.

Benché gran parte dei libri sull’argomento sottolinei l’importanza di comunicare preferenze e antipatie, le coppie in genere non ne parlano. Nella nostra società c’è molta inibizione in fatto di sesso e si finisce per parlarne solo quando non funziona. Quando uno dei due partner è insoddisfatto e comincia a manifestare le proprie esigenze, è troppo tardi: l’altro non è disposto a dare ascolto. Mentre parlarne dovrebbe essere un’esperienza divertente, questi discorsi vengono interpretati come critiche e accuse, e in parte lo sono.

Gli uomini sono particolarmente suscettibili se si sentono giudicati. Quando la donna dice quello che le piacerebbe o che non gradisce, per l’uomo è come sentirsi dire: «Non sei abbastanza bravo. Ci sono altri uomini che sanno farlo: perché tu non sei capace? Forse hai dei problemi».

È un circolo vizioso: l’uomo dovrebbe essere esperto di sesso e come tale non può chiedere alla donna che cosa le piace, dunque non può imparare. Mentre le donne a volte sentono il bisogno di simulare l’orgasmo per fare piacere all’uomo, gli uomini devono fingere di sentirsi sicuri per far piacere alla donna. Molti uomini vorrebbero sapere di più, ma non sanno come affrontare l’argomento senza suscitare l’impressione di essere degli ignoranti in materia.

Liberamente tratto da “Marte e Venere in camera da letto” di John Gray

Segnalibro e Share
 Posted by at 13:29

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)