Dic 112008
 

Finché aspetti qualcosa di esterno per fare il grande passo – che la situazione sia ideale, il compagno sia completamente disponibile e gli astri siano giusti – le condizioni non saranno mai adatte. La volta che la situazione è buona e il compagno è interessato, video dvd lesbo ci sarà una congiunzione Marte-Luna che ti impedirà di lasciarti andare. Tre giorni dopo gli astri saranno favorevoli, ma il tuo uomo avrà un impegno di lavoro, e così via.

Il problema è, come abbiamo già detto e ribadito, che stai aspettando dall’esterno qualcosa che può nascere soltanto dall’interno, da un tuo desiderio.

Ti puoi abbandonare in qualsiasi istante! Anche ora, mentre leggi queste righe. Conosci quei momenti in cui, semplicemente, ti apri? Stai facendo una passeggiata oppure sei immersa nel lavoro o in una qualsiasi altra situazione. A un certo punto decidi di smetterla con quel tran tran, ti concedi di essere come sei e ti abbandoni a quello che c’è, ai tuoi impulsi interiori come alle persone che ti rivolgono la parola.

Un clic nella tua mente, e ti apri alla vita. In quel momento i colori diventano più brillanti, le persone sembrano sorridere, l’aria è più mite, i sensi sono più accesi, le connessioni diventano palpabili. Vibri con la vita. Ecco che cosa è successo: hai scelto di aprirti a te e al mondo. E il mondo può essere rimasto lo stesso, ma tu sei cambiata.

Puoi fare la stessa cosa a letto: aprirti! Così semplice, così accessibile! Se fai questo gesto interiore quando la prossima volta il tuo uomo ti massaggerà al punto G, schiuderti potrà diventare un’esplosione, potrà portarti in spazi mai immaginati. E comunque, se anche non dovesse succedere il grande evento, come minimo ti sarai risparmiata una buona fetta di sofferenze.

Liberamente tratto da “Il punto G: una guida tantrica al mistero della sessualita femminile” di Eldmar e Michaela Zadra

Segnalibro e Share
 Posted by at 13:10

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)