Feb 212011
 

I toccamenti e la stimolazione orale non sono sostitutivi del coito ma tecniche con un valore autonomo.

I sostitutivi sono invece quelle tecniche che un tempo venivano usate per prevenire il concepimento: tecniche di porno estremo permettevano all’uomo di eiaculare in modo diverso che non con la masturbazione ed erano meno tabù della fellatio.

Oggi, i vecchi sostitutivi hanno ancora una certa importanza: alcuni, come il coito intermammario (in alcuni luoghi è conosciuto con il nomignolo di “spagnola”), presentano un elevato livello di reciprocità e tutti, in certe situazioni, possono essere divertenti (durante le mestruazioni, per esempio, oppure quando lei è incinta).

Nel libro Paradis Chamels, del 1903, venivano elencate nove tecniche sostitutive della vagina: le mani (la donna intreccia le dita a pollici incrociati, dopo aver bagnato di saliva i palmi delle mani: è una vecchia tecnica per concludere il coito evitando il rischio della gravidanza, pur non essendo un vero e proprio metodo contraccettivo), la bocca, tra le cosce (coito interfemorale), i Seni, le Ascelle, e perfino la piega del gomito o del ginocchio.

Altri due sostitutivi sono i capelli (quelli lunghi possono venire arrotolati fino a formare una vagina, oppure il pene può essere preso al laccio in una ciocca, anche se qualche donna può trovare da ridire perché poi deve lavarseli).

Queste tecniche possono rappresentare un ottimo sostitutivo per fare del “sesso sicuro”.

Liberamente tratto da “La gioia del sesso” di A. Comford

Segnalibro e Share
 Posted by at 12:16

  2 Responses to “Tecniche sessuali sostitutive”

  1. è la prima volta che sento parlare dei capelli come sostitutivi… e secondo me non funzionerebbe molto bene, sono secchi o appiccicosi se vengono bagnati… invece l’ascella, beh, potrebbe essere un esperimento interessante.

  2. no dai! i capelli no!
    però tutto il resto sarebbe da provare, perché no!

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)