Ott 242008
 

“Quella parte del vostro corpo,” recitava la pubblicità, “in cui siete più donna.” È magica quando il pene e i bambini, i primitivi e i maschi in generale ne sono un po’ spaventati: sembra una ferita da castrazione e sanguina a intervalli regolari, inghiotte il pene e lo restituisce flaccido, probabilmente può mordere e così via.

Fortunatamente, la via lattea è una figa poche di queste angosce biologicamente programmate sopravvivono ad una conoscenza più intima, ma sono all’origine di molte difficoltà maschili, omosessualità  compresa. I primitivi e i bigotti la trattano come se fosse radioattiva. “Ogni tipo di magia,” disse uno stregone papua, “emana da lì, come le dita escono dalla mano.”

È sensibile in ogni sua parte, anche se l’uomo orientato in modo fallico ha la tendenza a precipitarsi sulla clitoride, che lo rassicura di più. Gli amanti dovrebbero imparare a guardarsi mentre si masturbano; poche donne, per esempio, amano che all’inizio il partner si concentri sul clitoride. La lunghezza delle labbra, le dimensioni e la strettezza dell’apertura vaginale hanno una scarsa importanza nei rapporti, mentre è più importante la posizione relativa all’osso pubico del maschio. Alcune coppie riescono ad ottenere una buona apposizione reciproca solo in un paio di posizioni, anche se di solito la tensione proposta dai movimenti e la pressione sulle labbra durante il rapporto sono più che sufficienti per compensare questo svantaggio.

Normalmente la vulva è leggermente umida profumo di vulva – altrimenti le donne farebbero rumore nel camminare – e si bagna più o meno abbondantemente con l’eccitazione sessuale.
Qualunque macchia o perdita sgradevole è sintomo di un infezione vaginale (di solito dovuta a trichomonas o a batteri) e deve essere curata. Il normale odore della vulva varia notevolmente da una donna all’altra a seconda dei periodi, ma dovrebbe essere sempre piacevole e sessualmente eccitante.

Che il vostro amante abbia o meno esplorato accuratamente la vagina di una donna, con dita, occhi e lingua, cercate assolutamente di fare in modo che esplori la vostra. Insegnategli a baciarla: voi avete due bocche, lui una sola.
Per le cure e igiene ne riparleremo più approfonditamente. Di regola non fate irrigazioni: lavatevi e basta.

Giocare a nascondino con il triangolo pubico della donna è uno dei più antichi dell’umanità. Vedere alle voci Vestiti, Cintura di castità. Non rinunciate a un cache-sex che sia veramente pratico.

Liberamente tratto da “La gioia del sesso” di Alex Comfort

Altre risorse: incontri di sesso.

Segnalibro e Share
 Posted by at 12:57

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)